Differenziare i display a LED di qualità

Risoluzione

Un pixel pitch più piccolo significa che c'è meno spazio vuoto tra i pixel. Ciò equivale a una maggiore densità di pixel e a una migliore risoluzione dello schermo. D'altra parte, un pixel pitch più piccolo fornisce universalmente una maggiore risoluzione, ma è più costoso.

Luminosità

La luminosità di un display a LED è determinata esclusivamente dalla qualità del dado LED. La luminosità dello schermo a colori per interni è superiore a 700 cd / m². A causa della luce solare e della maggiore distanza di visione per i display esterni, la sua luminosità richiede 5000 cd / m² o superiore.

Angolo di visione

A seconda dell'uso che vuoi dare al tuo schermo LED, dovrà essere visto in una posizione o nell'altra, quindi l'angolo di visione è strettamente correlato a questo fatto. Affinché possa essere visto correttamente, è importante che abbiano un angolo di visione orizzontale e verticale compreso tra 120º e 160º.

Differenzia la qualità di un display a LED

Riducibilità del colore

La riducibilità del colore di un display a LED influisce sull'autenticità visibile. Maggiore è la coerenza con quella della sorgente di riproduzione, il colore di visualizzazione dell'output avrà una migliore autenticità dell'output.

Colore Nitidezza e contrasto

La nitidezza e il contrasto del display a LED possono essere regolati dal sistema di controllo, con un processore video o una scheda di controllo. La nitidezza e il contrasto del display a LED sono determinati anche dalla dimensione del punto luminoso e dal colore della maschera

Planarità della superficie

Per garantire che l'immagine non venga distorta, sollevata o incassata parzialmente e per evitare colori e luminosità incoerenti, che causano un angolo di visione morto, è molto importante controllare la planarità della superficie di un display a LED. Di solito la planarità della superficie di un display a LED sarà entro ± 1 mm, che è una procedura molto importante nel processo di produzione.

Differenzia la qualità di un display a LED

Fenomeno mosaico o punto morto

Il mosaico è costituito da piccoli blocchi cubici che sono sempre luminosi o neri sullo schermo del display. È un fenomeno di necrosi dei moduli. Il motivo principale è che la qualità del connettore utilizzato nello schermo del display non è buona. Un buon display a LED deve essere testato accuratamente per evitare che Mosaic influisca sull'esperienza visibile.

Effetto bilanciamento del bianco

Il bilanciamento del bianco è determinato principalmente dal sistema di controllo dello schermo LED. E l'effetto di bilanciamento del bianco è uno degli indicatori importanti per differenziare la qualità dei diversi display a LED. Nella scienza del colore, mostrerà il colore bianco puro quando il rapporto dei tre colori primari, cioè rosso: verde: blu è 1: 4,6: 0,16. In generale, controlleremo se c'è un verde bluastro o giallastro per il bilanciamento del bianco, se il rapporto effettivo è leggermente fuori, seguirà anche il bilanciamento del bianco.

Blocco di colore

La transizione del colore si basa sul modulo e il blocco di colore indica l'ovvia differenza di colore tra i moduli adiacenti. Il fenomeno è dovuto principalmente al cattivo sistema di controllo, al basso livello di grigio o alla bassa frequenza di scansione.

 Grado di protezione

Poiché lo schermo del display a LED può esplorare nell'ambiente esterno, è importante una buona protezione per il display a LED. Pertanto, dovrebbe essere impermeabile e antipolvere per avere una certa adattabilità all'ambiente in continua evoluzione.

Differenzia la qualità di un display a LED

Capacità di lavoro di molto tempo

I display a LED di solito devono funzionare ininterrottamente per molto tempo, quindi deve garantire l'assenza di problemi anche con un lungo lavoro con oltre 160 ore. Pertanto, necessita di una buona qualità di alimentatori, cavi, schede PCB, ventole e sistemi di controllo.

Aggiorna i requisiti

Per il display a LED, generalmente necessita di 200 Hz o superiore per il normale utilizzo. Mentre più alto è il ristoro avrà il più forte senso della realtà, a volte richiederà più di 2000 HZ.

Altri

A. Requisiti di risparmio energetico: utilizzando display a LED con unità da 3,8 V o 4,2 V per risparmiare energia o utilizzare l'alimentazione PFC

B. Abilità di interferenza anti-elettromagnetica: può migliorare la capacità di lavoro dello schermo a LED

C. Convenienza da rimuovere e installare: se il display a LED è per uso a noleggio, l'installazione e lo smontaggio facili e convenienti sono importanti